Chris Bertish attraversa l’Atlantico in SUP

Chris Bertish è entrato nella storia diventando il primo uomo ad aver attraversato l'Oceano Atlantico su una tavola a pagaia al termine di una traversata in solitario durata ben 93 giorni!

Chris-Bertish-transatlantic-crossing-paddleboard   Chris Bertish è un Big Wave Surfer sudafricano che è partito da Agadir, sulla costa occidentale del Marocco, la mattina del 6 dicembre 2016 pagaiando sulla particolare tavola (o forse sarebbe meglio definirla imbarcazione, ndr) a pagaia, che lui stesso aveva costruita e che sarebbe diventata la sua abitazione per i successivi 3 mesi. sup-news-italia-chris-bertish-attraversa-latlantico-in-sup-03 La straordinaria impresa è stata compiuta in solitaria e senza alcun mezzo di appoggio, con Bertish impegnato a combattere contro gli elementi, così come contro lo straordinaio sforzo fisico e mentale di pagaiare 12-16 ore al giorno e vivere e dormire in uno spazio paurosamente ristretto, senza menzionare il peso del cibo e delle cose necessarie a superare 13 settimane consecutive di navigazione in mare aperto. L'attraversata è stata fatta unicamente con lo scopo di raccogliere fondi a scopo umanitario! Poco dopo le 8 del mattino del 9 marzo 2017, Bertish ha toccato terra ad English Harbour sulla costa meridionale di Antigua, dopo aver percorso più di 6.500 km alla media di 70 km al giorno! Tanto per intenderci, questa distanza equivale a quasi 20 Km in più del percorso della terribile Long Distance Molokai Challenge, ma fatto tutti i giorni, per 3 mesi di fila! Chris-Bertish-Atlantic-Ocean-Paddleboard La maggior parte del percorso è stato coperto di notte per evitare gli effetti dovuti alla disidratazione causati dal sole,  ed è stato calcolato che Bertish abbia effettuato qualcosa come 2.000.0000 di pagaiate per portare a termine la sua epica impresa. Sì, avete capito bene: DUE MILIONI DI PAGAIATE! Chris-Bertish-Atlantic-SUP-Crossing Chris ha festeggiato Natale e Capodanno sulla sua tavola, brindando con una bottiglietta di Scotch e con la sua chitarra di viaggio come unico strumento di compagnia da utilizzare quando non era impegnato a pagaiare, dormire, o manutenere la tavola o la preziosa attrezzatura elettronica. sup-news-italia-chris-bertish-attraversa-latlantico-in-sup-04 A pieno carico, la "tavola" di Chris pesava qualcosa come 600 Kg! Vale a dire circa 50 volte più pesante della più pesante tavola da SUP! La particolare tavola che Chris ha realizzato con le sue mani e che ha chiamato IMPfish, è stata disegnata da un famoso architetto navale Phil Morrison ed ha richiesto circa 6 mesi di lavorazione. sup-news-italia-chris-bertish-attraversa-latlantico-in-sup-02 La parte più pazzesca di questa impresa? Adesso che Chris ha raggiunto i Caraibi ed ha completato l'impresa di attraversare l'Oceano Atlantico, sta aspettando di vedere se le condizioni meteo gli permetteranno di ripartire per raggiungere la Florida, ovvero altre 1.000 miglia di rotta pagaiando in mare aperto! In realtà non si tratta di un'improvvisata, perché il progetto originario di questa impresa era proprio quello di raggiungere la Florida! Crediamo comunque che nessuno troverà niente da ridire per il fatto che Chris abbia deciso di prendersi una piccola pausa ai Caraibi prima di raggiungere la meta finale del suo viaggio! sup-news-italia-chris-bertish-attraversa-latlantico-in-sup-05 Quindi sperando che il tempo possa essere favorevole al completamento dell'impresa di Chris, noi di Sup News non possiamo fare altro che fare i nostri complimenti a Chris per l'incredibile impresa già messa a segno e fargli i nostri "In bocca al Lupo!" per il completamento della sua Missione!
Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *