LIGNANO SUP MARATHON – la cronaca!

sup-news-italia-2017-lignano-sup-marathon09

Domenica 30 aprile si è svolta a Lignano Sabbiadoro la seconda edizione della Lignano Sup Marathon, una gara long distance di stand up paddle (SUP) organizzata da N.E.W.A. Asd.

Il percorso di gara originario che prevedeva un giro ad anello di 24 km intorno all’isola di Lignano Sabbiadoro, attraversando la laguna, il canale Litoranea Veneta, il fiume Tagliamento e gli 8 km di mare antistanti alla spiaggia di Lignano Sabbiadoro, è stato modificato a causa delle avverse condizioni meteo dei giorni antecedenti la gara che hanno reso impraticabile il tratto di fiume. Questo non ha impedito però lo svolgimento della manifestazione con un percorso andata e ritorno mare, laguna e canale.

Sup-news-italia-2017-lignano-sup-marathon-01

L’unicità di questa manifestazione sta proprio nel suo itinerario che attraversa i diversi contesti naturalistici acquatici dell’isola di Lignano Sabbiadoro, alla scoperta degli scenari unici del mare, della laguna e del canale.

sup-news-italia-2017-lignano-sup-marathon001

Il fulcro della giornata è stata la Terrazza a Mare di Lignano Sabbiadoro dove è stato allestito il Paddle Village, con alcuni espositori del settore che nel corso della giornata hanno esposto i loro articoli al pubblico e promosso il SUP. La Terrazza a Mare è stata anche il punto di partenza e arrivo della gara, e la sede dei festeggiamenti finali con le premiazioni e una ricca lotteria per tutti i partecipanti.

sup-news-italia-2017-lignano-sup-marathon0001

La Lignano Sup Marathon vuole essere un vero e proprio Paddle Festival aperto non solo ai SUP ma, grande novità di quest’anno, anche a tutti i mezzi a pagaia. Hanno partecipato, infatti, alcuni circoli canottieri del territorio, insieme a kayak e canoe polinesiane. I 90 atleti che hanno partecipato quest’anno, in solitaria o a squadre, hanno fatto registrare un forte incremento nel numero di partecipanti rispetto alla prima edizione dello scorso anno.

sup-news-italia-2017-lignano-sup-marathon01

Primo classificato della Lignano Sup Marathon 2017 è il romagnolo Filippo Mercuriali che ha chiuso la gara in 2 ore e 16 minuti, seguito dal lignanese Davide Codotto e da Leonardo Toso al terzo posto. Prima classificata nella categoria femminile è Chiara Nordio. Premiato, tra gli altri, anche il concorrente più giovane Matteo Prevarin di 12 anni.

sup-news-italia-2017-lignano-sup-marathon08
La battaglia per la prima piazza…

 

La splendida giornata di sole, l’entusiasmo di organizzatori e partecipanti, il calore del pubblico e la voglia di fare sport divertendosi sono i fattori che hanno contribuito al successo della seconda edizione della Lignano Sup Marathon.

sup-news-italia-2017-lignano-sup-marathon12

Arrivederci a settembre con la gara di SUP più importante di Lignano, la Lignano Sup Race del 2-3 settembre 2017!

Classifica finale Lignano SUP Marathon

Cat. Maschile assoluta

  • Filippo Mercuriali – ROMAGNA PADDLE SURF
  • Davide Godotto – RRD NEWA, LIGNANO
  • Leonardo Toso – JP AUSTRALIA

Cat. Femminile assoluta:

  • Chiara Nordio – RIVIERA
  • Ilaria Rochelli – RRD TRIESTE
  • Caccinelli Elisa –

sup-news-italia-2017-lignano-sup-marathon00001

Filippo Mercuriali: “La gara l’ho fatta sul Defender Davide Codotto. Ho deciso di dare l’attacco finale all’uscita dalla laguna quando la corrente contro era forte e c’era chop formato, quindi prima di imboccare il mare e a 3km dall’arrivo, un punto dove sapevo di averne di più fisicamente per uscirne bene e fare un allungo finale! Quando ho visto che lo avevo una tavola dietro di distanza sono partito e non mi sono più voltato indietro fino all’arrivo, è stato molto emozionante anche perché Davide è sempre stato e sarà un atleta fortissimo da cui prendere spunto e per me poterlo battere è stato un onore! A livello di preparazione più che sulla distanza mi sono allenato a tenere un ritmo fluido e poco dispendioso a livello energetico sul flat, in modo da risparmiare più energie possibili, visto che la maggior parte della gara sarebbe stata total flat! Per il resto tanta grinta e voglia di vincere e soprattutto divertirmi! Cosa che mi riesce bene in una location come Lignano!”

sup-news-italia-2017-lignano-sup-marathon18

Davide Codotto: “Non sono riuscito a lottare per difendere il titolo conquistato l’anno scorso, ma se non altro ho lottato fino all’ultimo contro un Filippo Mercuriali in forma splendida, che si è meritato la vittoria! Da parte mia devo dire che la preparazione invernale decisamente improntata al surf e al SUP Wave non ha aiutato, così come i crampi gli ultimi due km di gara, ma è stata una gara fantastica lo stesso e un inizio di stagione fantastico!”

 

Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *