SUP Race Cesenatico 2018 – Report

Testo di Agnese Paci
Foto di Fabio Boschetti


Quando vai alla SUP Race di Cesenatico sai sempre già inpartenza che ritornerai a casa sicuro di aver trascorso una bella giornata!

Agnese Paci e Margherita Boschetti

L'atmosfera è quella giusta, scanzonata e tipica del classico "circolo windsurf" di paese, che purtroppo è andato un po' perdendosi in quasi tutti gli altri lidi. Il percorso di regata è vario e divertente, ma a scanso di equivoci, tutto viene comunque stemperato dal buon cibo preparato al momento e distribuito con generosità e allegria a tutti i partecipanti, e poi tanta birra!!!! - Che non guasta mai! - E per gli astemi acqua, bibite e casse di frutta fresca...

Per me è sempre l’occasione per ritrovare vecchi amici che magari non vedevo da un po', conoscerne di nuovi, ricordare vecchie emozioni e creare momenti che mi faranno sorridere per i prossimi anni!

Max "Vintage" Maestri e Agnese

Ah, e già che ci sono vi racconto cosa è successo durante la gara! Anche quest'anno sono venute un sacco si persone (più di 80 gli iscritti, ndr), molti gli atleti di punta, fra cui i fortissimi Giordano Bruno Capparella e il romagnolo Filippo Mercuriali, ma davvero tanti anche gli iscritti nella categoria amatori e fra gli altri, oltre alla sottoscritta, c'era anche il super Max Maestri versione vintage che per l'occasione ha sfoggiato un suo vecchio prototipo RRD 12'6 stagionato da un paio di lustri di navigazione, col quale ha stracciato tutte le nuove leve munite di moderne e performanti tavole!!!!

Max e la sua tavola Vintage

Sempre gran risate, prima e dopo la gara, bello spirito competitivo in acqua e, non so perché, è il campo di regata che mi porta sempre più fortuna, sarà il fatto che mi piace così tanto!!!!

E sono partitiiiiii

Tutta l'organizzazione del Windsurf Club Cesenatico è stata davvero impeccabile e il Race Director Roberto Ceccarelli è riuscito ad avviare le procedure di partenza dopo l'orario previsto, ma comunque prima che entrasse la classica brezza di mare, permettendo così di gareggiare in condizioni ottimali!

Partono anche gli amatori...

Prima sono partiti i Race e poi è stata la volta di noi amatori. Come ho già anticipato, Max ha presto preso il comando delle operazioni e ha portato a casa il risultato! Alle sue spalle si sono piazzati Fabio Baraghini e Daniele Saragoni.

Io come sempre dico di voler pagaiare piano e poi mi faccio prendere dall'agonismo! Così provo a restare al passo con le prime, ma poi scoppio e non riesco nemmeno a tenere il passo di Urbano che col suo passo regolare da trattore Diesel a metà percorso mi lascia lì dove sono e si perde all'orizzonte. Giorgia Sapucci vince alla grande, mentre al secondo posto si piazza la super local Margherita Boschetti, ritornata di gran carriera da Anzio, dove ieri ha disputato una prova di SUP Wave. io comunque vengo ripagata dei miei sforzi con un terzo gradino del podio!

Il tempo di scambiare qualche chiacchiera e farsi qualche risata in spiaggia, ed ecc che già si profila la tavola bianca del primo classificato della categoria Pro. Ovviamente io no lo riconosco al volo, ma i soliti bene informati mi suggeriscono che è Giordano Bruno Capparella con le sue nuove tavole SIC. Poi arriva fortissimo il secondo classificato con una Starboard, ma non è Filippo Mercuriali, bensì il fortissimo toscanaccio Alessio Porciani. Mercuriali arriva terzo, pagaiando quasi in souplesse a bordo della sua vecchia tavola, visto che la sua Starboard è ancora sul Trail dell'Euro Tour e non è ancora riuscito a recuperarla...

Sara Oddera vince la categoria femminile davanti a Letizia Reggio e Giulia Tura.

Poi arriva il momento del lauto pranzo, delle estrazioni a sorte fra i presenti e delle premiazioni, con salite e discese dai gradini del podio e le immancabili foto di rito

     

La giornata davvero fantastica viene chiusa con un gran insegnamento del super "vintage" Max:

"...a cosa servono le coppe vinte?! La birra è decisamente più buona se bevuta lì dentro!"

 

CLASSIFICHE UFFICIALI:

 

Kingii Elite Race 14:

1) Giordano Bruno Capparella 2) Porciani Alessio Sup 3) Filippo Mercuriali  

Elite Race 14' Femminile:

1) Sara Oddera 2) Letizia Reggio 3) Giulia Gisella Tura  

Reptile Race 12'6'':

1) Guglielmo-Willy Reggio 2) Stefano Amati 3) Cristian Bottausci Sup  

Safe Open Amatori Uomini

1) Max Maestri 2) Fabio Baraghini 3) Daniele Saragoni  

Safe Open Amatori Donne

1) Giorgia Sapucci 2) Margherita Boschetti 3) Agnese Paci

Over Kingii Elite race 14 maschile:

1) Duccio Lazzerini 2) Giovanni Agostini  

Over Elite Race 14 femminile:

1) Sara Oddera  

Over 40 Reptile Race 12'6''

1) Guglielmo-Willy Reggio 2) Cristian Bottausci Sup 3) Stefano Pydo Padovani  

Under 16 Elite Race 14 femminile:

1)Reggio Letizia  

Under 16 Reptile Race 12'6'' maschile:

1) Massimiliano Chiarello SUP  

Squadre:

1) Windsurfclub Cesenatico 2) Romagna Paddle Surf 3) W.A.S. Canoe Team  

Alcune delle foto di Fabio Boschetti

tutte le foto della Gallery sono disponibili sul sito: www.windsurfcesenatico.it/gallery

 

 
Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *