APP Maui Pro-AM: SUP Race spettacolo!

italia-sup-news-app-2017-maui-05

La Maui Pro-Am inizia con l’annunciata gara Sprint nella mitica spiaggia di Hookipa, dove i migliori interpreti della disciplina si sono dati battaglia su un campo di gara su cui si srotolavano frangenti “head high”. In mezzo alla “creme de la creme” del suppismo internazionale (hawaiiani, americani e australiani) anche il nostro portacolori Leonard Nika.

italia-sup-news-app-2017-maui-connormoslater.211634

Partono le batterie del primo turno. I primi tre passano direttamente al terzo turno, mentre gli altri si giocano la qualificazione al secondo turno. Connor Baxter vince la sua batteria davanti a Bernd Roediger, l’australiano James Casey vince la seconda batteria davanti agli hawaiiani Mo Freitas e Kody Kerbox, nella terza batteria passano Josh Riccio, Travis Grant e Arthur Arutkin, mentre nella quarta batteria il nostro Leonard arriva quarto alle spalle dell’australiano Toby Cracknell, di Casper Steinfath e del sudafricano Ethan Koopmans.

italia-sup-news-app-2017-maui-26

Leonard si qualifica per il terzo turno dopo aver avuto ragione del tostissimo australiano Micheal Booth al secondo turno. Non pago, passa anche il terzo turno piazzandosi alle spalle di Kody Kerbox, Toby Cracknell e Matt Nottage. Bernd Roediger resta in spiaggia.

Mo Freitas
Mo Freitas

Mo Freitas vince la prima semifinale davanti a Cracknell, Arutkin e Funk, mentre nella seconda semifinale è il Campione del Mondo in carica Connor Baxter che regola Casper Steinfath, Kody Kerbox e Matt Nottage. Leonard arriva solo quinto, ma può ancora giocarsi un buon piazzamento nella finale perdenti e se arriva fra i primi due, potrebbe conquistare un passaggio alla finale vincenti!

italia-sup-news-app-2017-maui-18

A giocarsi la finale vincenti, però ci vanno gli australiani Lincoln Dews e Travis Grant, mentre Leonard deve accontentarsi della sesta piazza.

Casper "The Viking" Steinfath
Casper “The Viking” Steinfath

In finale è il turno del Vikingo Casper di dare spettacolo. Parte in maniera perentoria e stacca subito Connor Baxter e Mo Freitas, consolidando il vantaggio fino all’arrivo. A sorpresa Mo Freitas sfrutta meglio la fase di surf e taglia il traguardo in seconda posizione davanti a Connor Baxter.

italia-sup-news-app-2017-maui-womensfinal
La finale della Sprint femminile

Fra le ragazze è la sorprendente australiana Terrene Black a contendersi la vittoria delle prime batterie a Fiona Wylde, Campionessa del Mondo in carica. Ma in finale non c’è storia ed è Terrene ad imporsi seguita a sorpresa dalla quindicenne Annie Reickert, che precede la favorita Fiona Wylde.

italia-sup-news-app-2017-maui-0112

Domenica, secondo giorno di gara, arriva l’atteso momento della Long Distance. Questa volta è l’australiano Micheal Booth a mettere in mostra tutta la propria straordinaria potenza muscolare, piazzandosi subito nel gruppo di testa e prendendo subito margine su Connor Baxter e Mo Freitas. Le posizioni resteranno invariate fino al traguardo.

italia-sup-news-app-2017-maui-0114

Al termine della Sprint e della Race, Freitas e Baxter sono esattamente con lo stesso punteggio, ma alla fine è il maggior peso dello Sprint a decretare la vittoria Overall del sorprendente Mo Freitas davanti al veterano Connor Baxter. Sul terzo gradino del podio sale il sempre competitivo Casper “The Viking” Steinfath.

italia-sup-news-app-2017-maui-06

Fra le donne invece è il turno della teutonica Sonni Hönscheid di far valere il proprio incredibile passo dominando la long distance dalla prima all’ultima pagaiata, e relegando in seconda posizione Fiona Wylde, che riesce a precedere Terrene Black, che grazie a questo podio nella Long Distance e alla vittoria nella Sprint si aggiudica anche la vittoria Overall di questa APP Maui Pro-Am!

italia-sup-news-app-2017-maui-17

Si conclude così questa spettacolare prima tappa race del World Tour 2017 APP, prossima tappa in programma: Giappone dal 5 al 7 Maggio.

Per il momento, gustatevi il video degli Highlights:

Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *