Antignano Sup Cup

Tutto pronto per l'Antignano Sup Cup, 11° tappa valida per la Coppa Italia Surfing FISW 2018. La gara si terrà nelle acque antistanti il Circolo Velico Antignano, società organizzatrice grazie al fulcro del Team Livorno Sup Academy, che ha già organizzato con successo altri eventi come la Battle of The Team di aprile scorso. Il tracciato sarà molto avvincente, con un percorso a "M" da ripetere 3 volte per i professionisti e da completare una sola volta per gli amatori e le categorie giovanili. Domenica 5 agosto, ore 11:00, prenderà il via la gara. Sono previsti diversi partecipanti, soprattutto dalla Toscana ma non mancheranno atleti da altre regioni pronti a strappare le ambitissime prime posizioni. La Antignano Sup Cup è l'ultima tappa prima dei Campionati Italiani Assoluti di settembre a Riva del Garda, e sarà l'ultima occasione per accaparrarsi punti per la Coppa Italia Surfing FISW. Tra i local sarà della partita Chiara Nordio, che ha sempre ben figurato in questa prima parte di stagione 2018, vincendo tantissime medaglie nazionali e internazionali che la pongono come una delle favorite al femminile per la vittoria. Saranno presenti Paolo Pacelli Alessio Landi insieme a molti tesserati CVA, più qualche nuova giovane leva che sta iniziando ad affacciarsi al mondo dello stand up paddle. Ancora ai box Martino Rogai Brenno Benedetti, mentre il Piombinese Paolo Marconi, tesserato Circolo Velico Antignano, sarà sicuramente della partita insieme ai suoi allievi di Sup Salivoli. Oltre alla festa sportiva ci sarà ampio spazio al divertimento e al relax estivo grazie al main sponsor Ceres che si occuperà della ristorazione e che insieme al Circolo Velico Antignano organizza sabato 4 agosto un aperitivo sulla bellissima terrazza del Circolo Velico a partire dalle ore 18:00 fino a sera. Sarà la migliore occasione per dare il via ufficiale alla Antignano Sup Cup di domenica. https://www.instagram.com/p/Bl-N2DQglTW/?taken-by=livornosupacademy
Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *