Salivoli – Baratti – Salivoli

IMG-20170624-WA0005

Sabato mattina voglia di avventura, voglia di SUP, voglia di fare una bella impresa…
Uno sguardo al meteo nel sito “meteo Salivoli” altervista.org dell’amico Paolo Mangini e le condizioni sembrano essere perfette per fare quello che da un po’ mi gira nella mente: Salivoli, Baratti, Salivoli, in sup race!
Leggera brezza di scirocco fino alle 12, poi dovrebbe girare a ovest, nord ovest perfetto per il rientro da Baratti verso Piombino.
Altre fonti meteo però danno x l’intera giornata scirocco e wsw con un’ intensità di circa 6/7 nodi, il che renderebbe l’impresa non facile soprattutto al ritorno da Baratti a Piombino avendo già l’affaticamento muscolare nelle braccia…
La voglia di fare questa bella pagaiata però è superiore a tutti i dubbi meteo, e dopo un ultimo consulto con Paolo di meteo Salivoli (piena fiducia in lui) e con il mitico Paolino Marconi via sms, mi ritrovo alle 11 nella spiaggia di Salivoli con il race pronto ad affrontare questa pagaiata!La giornata è stupenda, caldissimo, mare piatto, acqua cristallina… zainetto con sacca idrica e un litro di acqua, 2 gel di maltodestrine, banana, frutta secca e una decina di euro ben sigillate in caso di caduta o tuffi mare facendo…

IMG-20170624-WA0010

Ci siamo: foto di rito con gli amici di Salivoli, l’incoraggiamento di Pietro grande windsurfista … e via, prua del Jimmy in direzione Nord.
Dalle prime pagaiate ho buone sensazioni fisiche, e così mi trovo nel passetto dell’isolotto del Falcone, la baia di Calamoresca con la musica del bar in lontananza a farmi da sottofondo sonoro, al 3° km l’amatissima Spiaggia Lunga… la voglia di farci un bagno è molta, ma non voglio interrompere il ritmo delle pagaiate e quindi prua puntata verso lo “Scoglio della morte “e Fosso alle Canne al 4° km.

20160803_091302
Uno sguardo a questa baia paradisiaca, acqua stile Caraibi e un tuffo anche qui non ci starebbe male, ma per ora solo pagaiare e pagaiare. Mi riprometto di farci una sosta, almeno al ritorno! A farmi compagnia ci sono gli amici gabbiani e cormorani… ormai ci conosciamo per nome! Ci vediamo quasi ogni giorno, sembra che oggi mi stiano facendo da tifosi per questa avventura.

20160803_104413

Un Namaste’ agli occhi del Buddha dipinti negli scogli della baia e via verso la caletta del “Cubo” al 4,5° km circa…
Passata la punta della caletta, mi fa capolino sotto il verde e maestoso promontorio il golfo che inizia da punta o cala Galera e arriva fino a Cala S.Quirico e Buca delle Fate… emozione unica!!!

20160803_091057

Impossibile non sospendere le pagaiate, sedersi a gambe incrociate sulla tavola e perdersi in questa immensa favola che solo la natura sa regalarci in una sorta di meditazione ad occhi aperti e Cuore spalancato!!!
A farmi ritornare nel presente ci pensa il rumore di un motore di un gommone che sta’ arrivando ad enorme velocità e rompe questo meraviglioso incantesimo… quindi ne approfitto, mangio la banana prima che si sciolga e giù a pagaiare!

20160721_100859

Davanti a me, il monte di Populonia: soli 3,5 km e sono a Baratti! Una vocina mi ricorda che devo anche tornare indietro e se non facesse il termico di maestrale sarebbero cavoli amari… dai dai, Paolo non può sbagliare le previsioni …ci si penserà dopo… nel frattempo, insieme ai pensieri…arriva uno splash!!!
Dalla frescura, che al momento fa’ anche piacere, capisco che sono caduto in acqua.. in un mare di un blu sempre più blu! Alzo gli occhi e sopra di me, nella sua immensità, sorge il castello di Populonia. Guardo il GPS: 9,5 km percorsi un paio circa e ci sono.

IMG_20170630_191238

Con un balzo monto sopra la tavola: le endorfine stanno facendo il loro lavoro, bevo un po’ e così spunta piano piano da dietro la verde macchia mediterranea il faro del promontorio di Populonia, in lontananza si intravede il paese di S.Vincenzo, lo scoglio dello Stellino, dove il 3 Febbraio 1989…avvenne la tragedia dello squalo bianco che attaccò e uccise Luciano Costanzo, uno dei più grandi sub di Piombino.
Girato il monte sono dentro il Golfo di Baratti, passaggio rasente ad alcuni yacht che stanno vagabondando in rada ed eccomi all’imboccatura del corridoio che porta nella spiaggia di Baratti presso il Centro Velico Piombinese dove c’è Marco di Tnt Surf school e nolo sup ad attendermi inaspettatamente!!!

20161029_111545

Due chiacchiere tra suppisti, uno spuntino al vicino Bar Baratti Sun di Simone, una rabboccatina di acqua fresca nella sacca idrica e nel frattempo vedo che sta’ entrando il termico di maestrale!!!
Perfetto per affrontare il rientro…
IMG-20170624-WA0003
Senza perdere tempo saluto tutti, foto di rito con Marco e via, questa volta prua del race verso Piombino!
Faccio un po’ di fatica per uscire dal Golfo di Baratti con il maestrale che soffia quasi dritto e crea la classica ondina o chop, e dopo aver girato il monte di Populonia a rendere la pagaiata non fluida è un po’ di rimpallo causato dai chop e dalle onde di alcuni natanti… ma una volta passata Buca delle Fate, finalmente mi trovo  in perfetto downwind!!!
Mi avvicino alla costa e questa volta a farmi compagnia, è il canto delle cicale, il profumo della macchia mediterranea e qualche aguglia che impaurita dal passaggio della tavola salta davanti alla prua… del race.
Sorge in lontananza minuscolo davanti a me l’isolotto del Falcone, vuol dire che per concludere la missione mancano circa 6,5 km… quindi è quasi fatta!!!
Vicino Fosso alle Canne i gabbiani e i cormorani, ma anche il caldo bestiale mi ricordano la promessa che mi ero fatto all’andata… quindi, pagaia appoggiata sopra il sup e un bel tuffo nelle acque della baia!!!
20160721_102118
Impossibile non fare il bis anche a spiaggia lunga, poi basta tuffi perché vedere il cannone di Punta Falcone mi da un sapore di conquista: 2 km all’arrivo… e allora ancora pagaiate a bomba!!!
Uno sguardo alla grotta di Buca del Bove, da dove intravedo gli alberi delle barche a vela ormeggiate a Marina di Salivoli!
IMG-20170624-WA0005
Ultimo km ed eccomi arrivato davanti  al Golfo di Salivoli.
Approdo ai bagnetti, una bella birra fresca come premio, poi sdraiato sopra il mitico Jimmy, legato alla boa, mi assaporo mentalmente miglio dopo miglio questa fantastica suppata e mi chiedo se un giorno sarà il percorso di una gara race: Salivoli – Baratti – Salivoli!!!
Tot km: 21,65/Time:2h,53′,15″/Media 8′ al km.
Giacomo, Sup Salivoli.
Info utili:
Ristori che potete trovare mare facendo:
Bar Bagnetti Salivoli.
Bar Ristorante Calamoresca.
Bar Baratti Sun.
Importante: da Calamoresca a Baratti e viceversa nessun bar o simili!!
Local Sup: asd Sup Salivoli (Facebook asd Sup Salivoli)
Tnt surf school di Marco.
X altre info:
Asd Sup Salivoli.
HOLA!!!
Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *