1° tappa Campionato Nazionale ASI Sup Surfing 2017

Il 7 Giugno mattina, arriva la conferma del semaforo verde per la gara di Sup Surfing FISS, patrocinata dall’ASI, in programma per l’8 Giugno presso quella splendida location che è lo stabilimento V Lounge di Ostia.
sup-news-italia-2017-FISS-back to front Cabrina
Cabrina... back to front
Nonostante i presupposti fossero ottimi (Renato, un amico sardo che ha partecipato alla gara di surf per longboard chiamata per il giorno 7 a Banzai mi aveva detto che aveva trovato buone condizioni… e comunque complimenti ancora per il suo terzo posto !!!!!), quando arriviamo sul posto la mattina presto, non le condizioni non si rivelano all’altezza delle aspettative. Dopo un breve consulto tra Giuria ed Atleti, si decide comunque di procedere ugualmente! sup-news-italia-2017-FISS-ZAP surfa sull impossibile D’altronde, le onde e il vento non li puoi controllare. Puoi cercare di prevederli... ma poi al dunque ti ci devi adattare e tirare fuori il meglio dalla situazione che incontri. sup-news-italia-2017-FISS-Francesco Lessi una volta un aforisma attribuito a Bernard Show (mai verificato però) che diceva “ La vita è come una partita a carte, l’errore che fanno alcune persone è giocare con le carte che vorrebbero avere e non con quelle che hanno”. sup-news-italia-2017-FISS-Giacomini back Si decidono quindi le batterie e ... si da fuoco alle polveri!! La partecipazione importante del “Down Patrol” (dai capelli grigi) è sostanziosa! Cabrina, Zap, Carletto, Fabietto e il sottoscritto sono in acqua a menar battaglia! Gli altri sono rimasti incatenati ai posti di lavoro oppure qualche fortunato era alle Canarie… sup-news-italia-2017-FISS-Carletto Nonostante le condizioni, comunque nessuno è disposto a mollare nulla, per cui la competizione è accesissima. Dopo le batterie eliminatorie e un turno di ripescaggio, la heat finale inizia verso le 9:30 con Fabio Giacomini, Paolo Cabrina, Stefano Zap e Carletto sul lineup, rispecchiando sostanzialmente i valori mostrati nelle batterie. Le onde, come per tutta la gara, non sono grandi ma chiudono “lo scavone” tutto insieme e se sei al posto sbagliato, al momento sbagliato... paghi pegno! sup-news-italia-2017-FISS-Fabietto Oltretutto sono tutte destre… e con una Patrol praticamente di Goofy, godono solo Fabietto, Fabio Giacomini e Francesco . Oggi si è avuta la dimostrazione, semmai ce ne fosse stato bisogno, che con tavole adatte (come si vede dalle fotografie le tavole più grandi non superavano i 100lt ma non è solo una question di litraggio...) si possono surfare onde anche in situazioni marginali e quindi divertirsi. Morale: 1° - Fabio Giacomini (che fa valere la sua esperienza in questa situazione al limite)
  • Paolo Cabrina (sempre aggressivo... a prescindere dalle onde... grandi o piccole che siano,
  • Carletto (Provenienza Surf... e si vede benissimo dallo stile... e sottolineo “stile” di surfata
  • Stefano Zap (penalizzato dalla situazione più di altri, proprio per il suo stile...)
  È stata una bella gara, con giudici competenti e severi, con surfer (tutti molto corretti) che si sono battuti fino alla fine, dando fondo all’ultimo sprazzo di energia. È stato un altro bel giorno di sport per il quale ringraziamo l’ospitalità dello stabilimento V-Lounge di Ostia, Il SUP WAVE CLUB di OSTIA , la FISS ed il patrocinio dell’ASI nazionale e dell’ASI Roma Vs Johnny Banzai P.S. Piccola nota personale: Dal ripescaggio, non sono riuscito (per poco) ad entrare in finale e comunque chi è passato… lo ha strameritato. Avrei voluto fare di più ... ma la mia “maturità” a volte si fa sentire. Ma non mi arrendo... perchè... perchè... perchè il motto è: - CREDERCI SEMPRE - ARRENDERSI MAI - NON CAPIRCI UN CA@@O… SPESSO !!!  
Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

One thought on “1° tappa Campionato Nazionale ASI Sup Surfing 2017

  • 10 giugno 2017 at 12:59
    Permalink

    Grande Jhonny!! Un piacere leggere i tuoi articoli e soprattutto condividere insieme le alzatacce ed i sorrisi dopo la session!!!! Grande giornata di sport

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *