Dawn Patrol: e chi si accontenta…

Non tutte le giornate vanno come vorresti e questo è un fatto, quando poi le aspettative sono alte, la delusione rischia di essere anche più cocente. Poteva essere un’altra giornata magica, di quelle con onde da ricordare, ma è stata una di quelle volte che “la giornata te la devi fare da solo”. Se poi hai degli amici come quelli “in pattuglia” …risulta anche più facile!
Fabio nel tubo
Fabio nel tubo
Il vento nella notte non aveva girato, per cui arrivato per primo sullo Spot di Torre, trovo mare attivo e schiume ovunque. Con Lorenzo appena arrivato avvisiamo gli altri e proviamo qualche altro Spot un po’ più a nord. L’unico con una condizione bella era Banzai ma …erano finiti i numeri sull’elimina-code. Troppo affollato! Notizie pessime anche dagli altri spot.
Brizzolato... c'è!
Brizzolato... c'è!
Nel giro di un oretta ci ritroviamo di nuovo a “Torre” nella speranza che la situazione sia migliorata ma lo è solo in parte.
Cabrina cerca il lip...
Cabrina cerca il lip...
Si decide di entrare ugualmente e il “giorno, ce lo facciamo da soli”. Picchi che si spostano, onde incrociate ma alla fine tiriamo fuori qualcosa.
Johnny... presente!
Johnny... presente!
Menzione per il rientro del Brizzolato che mostra a tutti che le costole…si sono ben incollate ed alcuni special guest che si sono uniti alla “pattuglia”.
Lorenzo non teme il close out!
Lorenzo non teme il close out!
Stefano accelera...
Stefano accelera...
Toni off the lip...
Toni off the lip...
Zap sempre col timing giusto...
Zap sempre col timing giusto...
Testo: Johnny Banzai Un grazie a Silvia per le belle foto.  
Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

2 thoughts on “Dawn Patrol: e chi si accontenta…

  • 20 marzo 2017 at 16:09
    Permalink

    Memento audere semper….!con amici così (che all’occorrenza droppano come assassini :)), una fotografa capace, e tanta voglia di divertirsi, le condizioni a volte sono un dettaglio!

    Reply
  • 20 marzo 2017 at 21:49
    Permalink

    Non praticavo sup da troppo tempo…mi rendo conto di quanto ho perso! Si torna a casa carichi di nuova energia presa da onde e amici! Ora la pattuglia si deve abituare ad avermi tra i piedi…sTe è tornato!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *